Il EPP è riciclabile?

L’EPP è totalmente riciclabile al 100%, anche con vari cicli, fino a che non viene smaltito. L’EPP può essere bruciato con gli altri rifiuti solidi urbani senza produrre sostanze velenose od acide, essendo i gas di combustione unicamente CO2 ed H2O. Inoltre 1 kg di polipropilene espanso fa risparmiare circa 1,3 kg combustibile nell’esercizio dell’inceneritore. È anche possibile smaltire i contenitori nelle normali discariche senza, anche in questo caso, influire sull’ambiente, poiché il prodotto è chimicamente neutro e non inquina né l’aria né le falde acquifere. Si può anzi affermare che detti manufatti, sminuzzati assieme ai rifiuti solidi urbani, con il loro grande contenuto d’aria aiutano la decomposizione dei rifiuti organici.
Published in: Polibox